SMS personalizzati- Come inviare messaggi unici

Cos’è davvero importante nel Marketing? Semplificare e personalizzare. Ogni contenuto che condividiamo con i nostri clienti e contatti dev’essere quanto più differenziato e cucito su misura per loro.  Può sembrare lapalissiano, ma di fatto non ha alcun senso inviare messaggi che interessano solo al mittente e non al destinatario. Lo stesso vale per messaggi poco personalizzati o standard.

Vediamo quindi insieme alcune strategie per personalizzare la propria comunicazione ricordando un aspetto: nell’SMS Marketing (e soprattutto con la Direct100 😉) puoi semplificare e personalizzare la tua comunicazione con un ottimo ROI e uno sforzo davvero minimo!

Perché è importante inviare messaggi personalizzati

Via SMS si possono inviare infinite tipologie di messaggio: promozionali, informativi, di auguri…le possibilità non si esauriscono facilmente! Per ognuna di queste opzioni è necessario differenziare il testo e non inviare nulla che sia banale o scontato. Perché? Per almeno 3 ragioni:

 

  1. C’è molta competizione: ogni giorno riceviamo centinaia di messaggi e vediamo migliaia di annunci pubblicitari. Chiaramente, un messaggio che sia diretto solo a noi ha molta più probabilità di essere letto e interessarci.

  2. La conoscenza è potere: essenzialmente, avere più informazioni sulle abitudini o su altri dati dei nostri contatti ci permette di raggiungere più facilmente i nostri obiettivi di Marketing e pianificare al meglio le nostre strategie.

  3. Personalizzare avvicina: inviare un messaggio quanto più personalizzato ai clienti è più efficace anche perché ci avvicina al cliente e aumenta le possibilità di avere un contatto diretto con lui. Questo è davvero positivo!

    Come personalizzare le proprie campagne di Marketing con la Direct100

Con la Direct100 puoi inviare ad ogni destinatario un messaggio con contenuto differente e informazioni specifiche.Personalizzare il testo del tuo messaggio è molto semplice! Vediamo di seguito quali sono i passaggi necessari.

1.      Lista Excel – scegliere i campi da importare

Quali sono le informazioni che vuoi inserire nel testo del messaggio per personalizzarlo? È possibile inserire ogni tipo di dato nome, cognome, età… ogni dato può rendere più interessante il tuo testo! Il processo è molto semplice, tutti i dati e tutte le informazioni che vuoi inserire nel messaggio vanno aggiunte anche nel foglio Excel a lato del numero di telefono.

Ad esempio, se nel messaggio vuoi inserire anche il nome del contatto, il foglio Excel dovrà presentarsi così:

Esempio 1
Esempio di foglio Excel

2.      Importare la lista di contatti – associare le colonne della tabella con le variabili

Il secondo passo è importare il foglio Excel nel tuo account della Direct100: dopo l’accesso sarà sufficiente andare in Contatti > Importare.

Esempio 2
Importare la propria base dati

 

Il secondo passo è associare i campi del foglio Excel con le variabili della piattaforma: ci sono alcune variabili fisse (nome, data di nascita, impresa, località, email, telefono…), ma è possibile associare anche i campi dei fogli ad informazioni “extra”. Puoi inserire nel tuo foglio Excel tutte le informazioni che preferisci, basta poi associarle alle variabili durante il caricamento!

Ad esempio, nostro caso abbiamo associato la colonna “Nome” con variabile “Nome”. Come da immagine:

esempio 3
Associare i campi del foglio alle variabili della piattaforma

3.      Inviare la propria campagna di SMS Marketing

L’ultimo passo consiste semplicemente in scrivere il messaggio e inviarlo a tutti!

Per inserire nel testo le variabile del foglio Excel basta scegliere “ Selezioni variabile” e inserirla nel testo del messaggio, così ogni contatto riceverà un messaggio differente e personalizzato.

 

Esempio 4
Scrivere la propria campagna di SMS Marketing

 

 

Adesso basta cliccare invio 😉

A presto,

Il team Direct100

 

5 errori da evitare nel Mobile Marketing

 

Molte persone ancora si sorprendono notando quanti sono i vantaggi del Mobile Marketing, ma questo è precisamente il momento di abbandonare ogni dubbio e provare tutte le novità per migliorare la propria comunicazione!

Tuttavia, come abbiamo già visto in altri articoli, è davvero molto importante adottare una comunicazione di qualità e vicina alle preferenze del cliente. Quali sono gli errori che è meglio evitare e quali sono le caratteristiche di una comunicazione di qualità? Vediamolo insieme in quest’articolo 😊

In primo luogo, vale la pensa ricordare che l’errore peggiore che si può commettere e non avere una strategia in quest’ambito. Di fatto, stando a quanto riporta una ricerca della Econsultancy (una delle maggiori imprese di analisi nel Marketing) il 28% delle aziende non ha mai preso in considerazione l’idea di sviluppare una strategia Mobile:

Over a quarter (28%) of respondents say their organisations don’t have a strategy for integrating mobile into broader marketing campaigns.

https://econsultancy.com/reports/cross-channel-marketing-report/

 

 

Quali sono quindi gli errori da evitare?

 

1.   Un sito non Mobile Friendly

La priorità è indubbiamente che il sito della attività sia Mobile Friendly. In altre parole, è importante che il sito cambi aspetto a seconda del dispositivo utilizzato: in tutti i casi è importante che le sezioni più rilevanti si collochino ben in vista e che la navigazione non sia complicata.

Al giorno d’oggi, le imprese che non hanno un sito così si trovano in una posizione di svantaggio, infatti lo smartphone è uno dei principali mezzi di ricerca in rete. Quasi tutti ormai usano il telefono per cercare informazioni, luoghi d’interesse, condividere foto online, comprare… Per questo è importante che il sito appaia allo stesso modo al pc e al cellulare.

2.   Esagerare con l’invio di messaggi

I contatti della nostra base dati lasciano volontariamente il numero di telefono per autorizzare l’invio di messaggi. I responsabili di marketing devono valorizzare questo fatto e non approfittarsene per inviare migliaia e migliaia di SMS.

Questo tipo di comunicazione è davvero un’ottima strategia, ma esagerare con il numero di messaggi può essere pericoloso. Una soluzione ideale è alternare l’invio di messaggi promozionali con messaggi più informativi che valorizzino l’esperienza e l’idea che i consumatori hanno della nostra azienda.

3.   Annunci enorme o molte pubblicità in pop-up

Certamente, non è piacevole visitare un sito dove c’è solo pubblicità: la navigazione è più complicata e viene interrotta continuamente da annunci. È meglio evitare pubblicità molto grandi che occupano buona parte del nostro schermo, in questo caso, infatti, chi naviga nel sito viene solo infastidito e non presta attenzione al contenuto né della pubblicità né del nostro sito. Semplicemente scaricano APP per bloccare le pubblicità.

4.   Metodi di pagamento complicati o troppo elaborati

Generalmente, il nostro obiettivo è facilitare le vendite dei nostri prodotti/ servizi. Anche ai nostri clienti interessa comprare senza avere troppi problemi e senza troppe complicazioni, soprattutto se sono al cellulare e non al computer. Meglio evitare formulari con interminabili campi da compilare o simili e cercare di rendere il processo il più semplice possibile. In questo modo anche gli acquisti aumentano!

5.   App lente o poco utili

La tua azienda ha una propria APP? Questo è ottimo! Solo che al tempo stesso è importante che funzioni bene, perché gli utilizzatori hanno generalmente poca pazienza con le APP lente o che funzionano male. Oltre a ciò, i responsabili del reparto Marketing devono tenere a mente che un’APP che non funziona danneggia l’immagine dell’impresa.

 

Il Mobile Marketing rappresenta attualmente la migliore strategia per sviluppare azioni di Marketing, meglio prestare attenzione a questi 5 errori! 😊

A presto,

Il team Direct100

logotipo_direct100_cor